iOS 5.0 si aggiornerà via WiFi e non iTunes

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace

Anche iOS 5.0, atteso alla Wwdc di giugno, abbraccerà gli aggiornamenti OTA per semplificare gli update. Come Android e WebOs

Apple finora ha usato iTunes per offrire firmware e update software per aggiornare iPhone, iPod touch e iPad, ma per scaricare gli aggiornamenti gli utenti devono collegarsi al computer via USB. Invece Google e HP/Palm sfruttano le connessioni WiFi attraverso il sistema OTA (Over-the-Air) per  aggiornare gli smartphone ed i tablet con Android e webOS.

In futuro anche iOS 5.0 abbandona iTunes e si aggiornerà via WiFi. Il sistema Over-the-Ai fa sì che gli utenti ricevano una notifica sullo schermo del device, per procedere al download senza doversi collegare al PC.

Secondo le ultime indiscrezioni anche iOS 5.0, atteso alla Wwdc di giugno, abbraccerà gli aggiornamenti OTA per semplificare gli update agli utenti di iDevice di Apple.

Apple iOS 5 via OTA
Apple iOS 5 via OTA (over-the-air)
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore