iPad Apple piace anche ai centenari. Morgan Stanley alza le previsioni

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace

Morgan Stanley prevede un’impennata di iPad, tanto da aver alzato dai 4-5 milioni iniziali a 6 milioni le stime di iPad venduti entro il 2010. Sette milioni entro i 12 mesi dal lancio

La febbre da iPad non si arresta: c’è una signora centenaria, una donna di 100 anni (la signora Virginia dell’Oregon) che ha acquistato il suo primo computer: guarda caso, un iPad, multitouch, senza tastiera, tutto a portata di polpastrelli. Ma, al di là del folklore (tutta pubblicità gratuita per Apple…), esistono anche analisi serie sul “fenomeno iPad”: Morgan Stanley prevede una forta di domanda di iPad, tanto da aver alzato dai 4-5 milioni iniziali a 6 milioni le stime di iPad venduti entro il 2010; e 7 milioni entro i 12 mesi dal debutto.

Secondo un’indagine di Morgan Stanley su 2.500 consumatori intervistati, oltre il 10% si dice orientato all’acquisto.

Di fronte al successo di iPad, c’è anche chi si preoccupa: la storica rivale di Apple, Microsoft (che sta preparando Microsoft Courier e, con Hp Slate Pc con Windows 7 multi-touch).  Secondo una ricerca svolta dal gruppo Chitika, risulta che metà degli acquirenti di iPad arriva dal mondo Windows.

A 100 anni compra il primo computer: un iPad
A 100 anni compra il primo computer: un iPad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore