Conto alla rovescia per l’iPad Mini: la risposta di Apple ad Android sui tablet low-cost

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

Nexus 7, Kindle Fire HD e Noook HD minacciano iPad? Stasera Apple sfodera l’iPad Mini, il tablet con prezzi competitivi che punta sul settore Education: sui banchi di scuola

A poche settimane dal debutto dell’iPhone 5 (5 milioni di pezzi venduti in un week-end), il Ceo Tim Cook  sta per salire di nuovo su un palco per svelare l’iPad Mini da 249 dollari, oltre a un MacBook Pro Retina da 13 pollici, a un nuovo iMac e a un rinnovato Mac Mini, stando alle ultime indiscrezioni, che si accavallano da giorni. Il titolo Apple è calato del 10% dal fortunato lancio di iPhone 5, ed Apple spera di invertire la rotta, togliendo i veli a un tablet dai prezzi concorrenziali, che sia in grado di sfidare Nexus 7, Kindle Fire HD e Nook HD nel mercato low-cost; e che sia capace di insidiare l’imminente Surface RT nelle scuole e nel mercato consumer. iPad Mini infatti punta dritto al settore education. La risposta di Apple ad Android low-cost serve a Apple per fermare l’ascesa dei tablet Android, finora trainata dai Galaxy Tab di Samsung e dal fenomeno Kindle Fire; e per mettere un altolà a Google, dopo che Android ha sorpassato Apple nel mercato smartphone, affinché il sorpasso non si ripeta anche nel mercato tablet. La mossa di Apple è dunque difensiva, mentre Google, il prossimo 29 ottobre, presenterà il nuovo tablet – questa volta di fascia alta -, il Nexus 10 realizzato dall’arcirivale (di Apple) Samsung, oltre a un nuovo smartphone, Nexus 4, realizzato da LG, per contrastare l’iPhone 5. La sfida dunque è serrata, anche se l’iPad è responsabile solo del 10 – 15 percento dei profitti totali di Apple.

iPad Mini avrà una diagonale compresa fra 7 e 8 pollici: da 7.85 pollici, poco più di quella misura che Steve Jobs, all’epoca, bollò come DOA (Dead on arrival), parlando del Samsung Galaxy Tab da 7 pollici e del Playbook di RIM (allora solo in cantiere).  L’iPad Mini avrà meno storage e non avrà Retina display. Secondo IHS iSuppli, Apple domina il 70% del mercato tablet, ontro il 9.2% di Samsung e il 4.2% di Amazon (ma il Kindle Fire è il secondo negli USA alle spalle di iPad, con il 22% di quote di mercato). Apple ritiene Amazon una reale minaccia all’iPad. E inoltre spera che iPad Mini sbaragli i Pc low-cost nelle scuole, dove i Mac stentano ad essere introdotti a causa dei prezzi vertiginosi. Ma secondo alcuni osservatori, l’iPad Mini potrebbe finire anche per cannibalizzare i ricavi dell’iPad da 9.7 pollici: il rischio c’è, ma forse Apple non poteva aspettare oltre, mentre Microsoft sta per sbarcare nel mercato delle tavolette multitouch con Surface RT, esaurito in poche ore. Un “sold out” che non era affatto scontato, un mese fa. L’iPad Mini potrebbe vendere 10 milioni di unità nel trimestre natalizio.

Dalle 19.00 ITespresso.it seguirà la diretta dell’evento Apple (evento che sarà trasmesso anche in streaming su Apple Tv)

Quanto bene conoscete il mercato tablet? Misuratevi con un QUIZ!

ipad-mini

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore