iPhone 3G a giugno insieme all’Sdk definitiva?

Mobility

Si moltiplicano le voci sull’arrivo dello smartphone di Apple di terza generazione. Si attende la conferma dell’iPhone con Tim, mentre viene rilasciato da Dev Team il tool per sbloccare il Melafonino

Mentre si riparla per l’ennesima volta di indiscrezioni sullo sbarco dell’iPhone in Italia con Tim (ormai mancherebbero solo la data del lancio e i dettagli sulle tariffe), ritorna prepotente il gossip sull ‘iPhone 3G a giugno. Ne abbiamo riparlato solo pochi giorni fa, e ora torna alla ribalta grazie a Walt Mossberg, influente giornalista hi-tech:

durante un evento, in cui non si parlava di iPhone, si sarebbe lasciato sfuggire la previsione secondo cui l’iPhone 3G sarebbe in arrivo entro 60 giorni.

L’ iPhone Sdk giorni fa è entrata in Beta 2 e l’iPhone 2.0, con l’iPhone Software Development Kit (SDK) e le nuove funzionalità enterprise anti Blackberry, sarà pronto entro fine giugno.

A questo punto giugno, a un anno dal debutto Usa dello smartphone, diventerebbe per Apple il mese dell’upgrade hardware e software dell’anno.

Infine Dev Team ha rilasciato il tool per sbloccare il Melafonino con semplicità: si tratta di PwnageTool 1.0 per Mac . Lo sblocco o crack sarebbe indipendente dal firmware e consente di “togliere il lucchetto” dall’iPhone per utilizzarlo con ogni Sim e per adottare applicazioni non autorizzate (anche su iPod Touch).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore