iPhone 5S in arrivo, ma senza effetti speciali

AziendeMarketing
iPhone 5S in arrivo (10 settembre), ma senza effetto Wow
0 0 1 commento

iPhone 5S è sulla rampa di lancio, insieme alla versione mini o low-cost iPhone 5C: si parla del 10 settembre. Intanto Apple investe nelle mappe. Ma il nuovo iPhone potrebbe non presentare eclatanti novità: vediamo perché potrebbe essere “noioso”

Secondo il gestore telefonico giapponese NTT Docomo è solo questione di tempo: iPhone 5S è in cantiere e in arrivo. Da tempo le indiscrezioni parlano della possibile data del 10 settembre (non confermata) e di due versioni in cui si potrebbe declinare lo smartphone di Apple: iPhone 5C (C come Color se Apple utilizzerà scocche in plastica colorate, sulla scia della rivale Samsung), la versione mini o low-cost per i mercati emergenti; e iPhone 5S (Strong), il nuovo top di gamma. Secondo un report di Nikkei la vendita potrebbe essere avviata dal 20 settembre prossimo, ma le date sono da prendere con le pinze: aspettiamo conferme ufficiali. Nel frattempo Apple investe in Embark, azienda specializzata in mappe e sulle informazioni relative agli spostamenti coi mezzi pubblici di trasporto, per migliorare le proprie maps, già oggetto di critiche un anno fa.

Ma la nuova edizione dell’iPhone potrebbe deludere le attese dei fan, mancando dell’Effetto Wow che di solito accompagnava il debutto di ogni nuova versione ai tempi del compianto Steve Jobs.

Secondo eWeek, il prossimo iPhone potrebbe non essere il miglior iPhone di sempre, secondo la celebre filosofia Apple. Nonostante l’Hype che accompagna da sempre ogni evento Apple – e che non tarderà neanche questa volta a lambire il nuovo device -, il prossimo iPhone 5S potrebbe addirittura esere noioso per almeno dieci ragioni. Vediamo quali.

iPhone 5S in arrivo (10 settembre), ma senza effetto Wow
iPhone 5S in arrivo (10 settembre), ma senza effetto Wow
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore