iPhone, Apple regala cento dollari di credito

Aziende

Dopo aver tagliato di 200 dollari il prezzo del modello dello smartphone,
Apple va incontro alle richieste dei primi acquirenti dell’iPhone

Gli utenti della prima ora dell’iPhone hanno sopportato ore di interminabili code ai negozi sotto il sole di giugno e hanno pagato un salasso per avere il gadget dell’anno. Ma non avevano apprezzato il repentino taglio di 200 dollari al prezzo di listino dell’iPhone, calato da 599 a 399 dollari. Le proteste non si erano fatte attendere. Steve Jobs ha quindi scritto una lettera aperta ai suoi clienti della prima ora, offrendo un ramo d’ulivo: un credito da cento dollari, da spendere negli Apple store. Il taglio di 200 dollari a soli due mesi dal debutto dell’iPhone (e l’annuncio della fine produzione del modello da 4 Gbyt) aveva scontentato i fan di Apple, che avevano subissato l’azienda di centinaia di email di protesta. Con il regalo di cento dollari, Apple spera di chiudere l’incidente diplomatico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore