iPhone, Cisco fa causa a Apple

Autorità e normativeNormativa

Il marchio appartiene a Cisco dal 2000: l’azione legale potrebbe impedirne
l’uso per i nuovi dispositivi di Apple

Quando prima di Natale uscì l’iPhone, ma era della divisione Linksys di Cisco, il mondo dei media rimase spiazzato. Tuttavia Cisco possiede il marchio iPhone dall’anno 2000, e non da ieri, dall’acquisizione di Infogear Technologies. In un video , mostrato ieri da VNUnet, abbiamo illustrato le legittime richieste di un accordo sul trademark, avanzate da tempo da Cisco a Apple. Secondo alcuni osservatori, l’intesa sembrava cosa fatta, solo questione di tempo. Secondo altri, le aspettative sull’iPhone (che hanno fatto crollare in borsa anche Rim, il produttore del Blackberry) avrebbero fatto salire la posta in gioco. Ma queste sono solo ipotesi o voci di corridoio. Rimane che Cisco ha deciso muovere un’azione legale contro Apple, per violazione di trademark. Iphone è un marchio di Cisco. Il titolo della Mela di Cupertino è caduto dell’1,3%. Cisco adesso vuole un’ingiunzione contro Apple per impedirle di ?violare, copiare deliberatamente e utilizzare? il marchio iPhone di Cisco.

Dì la tua in Blog Cafè: Video: Bello l’iPhone di Apple, ma Cisco tiene duro

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore