iPhone Nano al MacWorld Expo?

Aziende

L’evento di gennaio di Apple perde alcune importanti aziende come Adobe e Belkin, tuttavia il toto-Apple è già partito: si parla di un iPhone Nano o di un nuovo Mac Mini

A meno di un mese dall’apertura di MacWorld Expo 2009, già si inizia a parlare di quale potrebbe essere il piatto forte dell’evento Apple: si riparla (ancora) dell’i Phone Nano, un Melafonino formato bonsai . Un altro gettonatissimo tam-tam mediatico rigarda l’aggiornamento del Mac Mini: già riportato da Gizmodo come probabile, è stato rilanciao da Wired .

Il MacWorld Expo aprirà i battenti il 7 gennaio prossimo, e Goldman Sachs ha appena affermato che l’evento non sarà all’altezza degli scorsi anni e si preannuncia avaro di novità (la società ipotizza anche un Tablet touchscreen a metà 2009), anche se si viocifera anche di un Netbook (ma chissà il piccolo ella Mela non sia proprio un iPhone Nano, visto che Apple è scettica sui mini-notebook). Apple ha dovuto anche smentire l’uscita anticipata di Snow Leopard, l’aggiornamento del sistema operativo MacOs X, atteso sì nel 2009, ma non a gennaio.

Per ora il MacWorld ha perso qualche pezzo: Adobe non sarà presente, così come Seagate; e anche Belkin , il produttore di periferiche, rinuncia al palcoscenico di Apple. C’è anche chi teme che il keynote inaugurale non sia tenuto da Steve Jobs, ma la sua presenza è per ora fuori discussione, a meno di clamorosi annunci dell’ultim’ora.

Certo, anche se Apple è la meno colpita dalla crisi, sarà un MacWorld forse un po’ più sotto tono, rispetto alle sfavillanti luci degli anni passati. Ma Apple è capace di smentirci fra meno di un mese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore