iPhone Umts a luglio anche in Italia?

Mobility

Telefonica potrebbe svelare qualche nuovo dettaglio al Mobile World Congress di Barcellona.

Apple potrebbe lanciare l’iPhone anche in Spagna e Svizzera: oltre all’ accordo con Tim in via di definizione , si parla già di un’intesa con Telefonica per la Spagna e con Swisscom per la Svizzera. Ricordiamo che l’iberica Telefonica ha acquisito Telecom Italia, con una cordata di banche italiane, e possiede il 10% di Tim, mentre l’elvetica Swisscom ha comprato Fastweb.

L’annuncio di Telefonica per il mercato spagnolo dovrebbe essere dato al Mobile World Congress di Barcellona: e qui però rientra in gioco l’Italia. Vediamo in che modo. Sia per Telefonica che per Tim il lancio commerciale dovrebbe avvenire in luglio, e l’annuncio dovrebbe essere uno dei piatti forte del Mobile World Congress di Barcellona (dove è assente Apple). Tim è, per altro, l ‘unico dei gestori citati ad avere un’impronta nell’ultimo firmware del software di iPhone.

Ma il debutto a luglio avrebbe un significato preciso: potrebbe essere pronta per quella data la versione Umts dell’iPhone.

Aspettiamo con ansia l’evento di Barcellona per sapere se Tim lancerà a luglio la prossima versione 3G oppure il modello Edge, fin qui visto a scaffale in Usa e nei tre paesi del debutto europeo (Francia, Germania, Inghilterra).

Infine si arricchisce il giallo degli iPhone mancanti o missing in action (più di un milione secondo le stime): 200mila sarebbero finiti a Hong Kong,

Dopo la via della seta, c’è la via digitale dell’iPhone : i nuovi mercanti digitali comprano stock interi di iPhone e li trasferiscono da continente a continente,

già crackatio o con le istruzioni per sbloccarli. Tra i i 100 e i 200 mila iPhone sarebbero finiti ad Hong Kong.

Leggi le altre news su Mobile World Congress nel Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore