iPorn, i contenuti per adulti sull’iPhone

Mobility

Hottest Girls aggiunge contenuti piccanti sull’App Store di Apple

Con lo sbarco di iPorn, possiamo scrivere che sull’iPhone c’è il diavol, ma anche l’acqua santa (IBreviary, idea di un prete italiano, ha trasformato lo smartphone di Apple in un libro di preghiere).

Hottest Girls introduce contenuti piccanti sull’App Store di Apple: l’applicazione per adulti (sopra i 17 anni) e porno soft, sviluppata da Allen Leung, costa 1.99 dollari.

Pur senza nudi, era già arrivata nella decina delle applicazioni Top ten più scaricate dal negozio virtuale di Apple. La Mela di Cupertino deve aver cambiato idea sulla filosoifia delle appluicazioni, aprendo le porte anche a contenuti più espliciti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore