iRiver apre un nuovo impianto produttivo in Cina

Workspace

Il mercato dei lettori mp3 sta esplodendo. iRiver risponde con un nuovo impianto

Il mercato dei lettori di musica digitale in formato mp3 è in continua crescita. Di conseguenza, per soddisfare le richieste in costante crescita, iriver ha aperto un nuovo impianto produttivo a Dongguan, in Cina. Lo stabilimento recentemente aperto dal fornitore leader di soluzioni audio e video innovative nel settore dell’intrattenimento digitale attualmente impiega 530 persone. Sebbene lo spazio disponibile in termini di capacità produttiva sia triplicato raggiungendo i 43.500 mq, c’è ancora spazio per espansioni future: lo stabilimento infatti può ospitare tranquillamente fino a 2.000 dipendenti. Le linee produttive dovrebbero rilasciare circa 4 milioni di player MP3 entro la fine di quest’anno. La produzione ha già raggiunto un ritmo di 230 player all’ora nel mese di Maggio. Un team altamente qualificato della sede centrale coreana dell’azienda è responsabile della gestione della qualità e dell’avanzamento delle attività di ricerca e sviluppo. Del resto, in questo progetto sono stati investiti 20 milioni di dollari. I mercati strategici di iRiver includono Stati Uniti, Europa, Russia, Australia, SudEst Asiatico e Medio Oriente. Oltre alla produzione di 4 milioni di player previsti con il nuovo stabilimento, altri 3 milioni verranno prodotti dal vecchio impianto, portando così il volume produttivo totale a 7 milioni di pezzi entro la fine dell’anno. Nel corso dei prossimi 5 anni, l’utilizzo della capacità produttiva verrà gradualmente incrementato finché il nuovo stabilimento di Dongguan opererà a pieno regime, producendo un totale di 8 milioni di riproduttori digitali multimediali all’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore