Istat, sale la fiducia dei consumatori

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Istat, migliora la fiducia dei consumatori italiani
0 0 Non ci sono commenti

Gli italiani vedono meno nero: in rialzo la fiducia dei consumatori. Fanno progressi anche i giudizi sull’opportunità di acquisto di beni durevoli. I dati Istat

Qualche indice torna a rialzarsi, dopo anni di crisi. L’indice di fiducia dei consumatori rilevato dall’Istat mostra un progresso dai 98,4 punti di agosto ai 101,1 punti di settembre. Il rialzo riguarda sia il quadro individuale che quello economico, i cui indici salgono, rispettivamente, da 98,9 a 102,4 e da 97,7 a 99,7. Sono meno neri i giudizi sulla situazione economica del Paese, dal saldo alla disoccupazione.

Ma soprattutto fanno passi in avanti i giudizi e le attese sulla situazione economica della famiglia: crescono le opportunità attuali di risparmio (da 121 a 140), mentre cala il saldo delle opinioni sulle possibilità future di risparmiare (da -44 a -48). I giudizi sull’opportunità di acquisto di beni durevoli, progrediscono, passando da -90 a -79. “A livello territoriale, la fiducia migliora in tutto il Paese” conclude l’Istat con una nota d’ommismo.

Istat, migliora la fiducia dei consumatori italiani
Istat, migliora la fiducia dei consumatori italiani
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore