IT e Internet, Istat registra il divario fra piccole e grandi aziende

Workspace

Più di nove aziende su dieci usano Internet, mentre sei su dieci hanno un sito Web. Otto su dieci preferiscono la banda larga. Ma c’è grande divario fra piccole e grandi imprese

L’Istat fotografa l’uso dell’IT e di Internet in azienda. Dall’indagine dell’Istat risulta che più di nove aziende su dieci usano Internet, mentre sei su dieci hanno un sito Web: le nuove tecnologie dell’Information Technology sono un fatto assodato nelle imprese.

A gennaio 2009 il 96,2% delle aziende con almeno 10 addetti usa il Pc e il 93,9% ha connessione ad Internet. L’accesso a Internet avviene in banda larga per l’83% delle imprese.

Meno diffuse sono le tecnologie più attuali. Un’azienda su cinque si è connesso con Internet mobile; Intranet è impiegata dal 21,9% ed Extranet solo dal 15,0%; l’open source è utilizzato dal 13,1%, invece la firma digitale è stata impiegata dal 20,2%.

Nel 2008 l’81% ha avuto accesso a servizi offerti online dalla Pubblica Amministrazione, mentre circa il 75,0% è ricorso a servizi più sofisticati di quelli informativi. Un’azienda su tre ha fatto shopping online, mentre solo il 5,5% si dedica alle vendite online.

L’Istat però fotografa un grande divario fra piccole e grandi imprese: Intranet è usata dal 18,3% delle piccole, contro il 73,2% delle grandi; anche le reti Extranet coinvolgono il 12,7% delle piccole, rispetto al 50,9% delle grandi.

I sistemi operativi open source sono adottati dall’11% delle piccole e dal 47,8% delle grandi, mentre la firma digitale è usata dal 18,5% delle piccole e dal 43,4% delle grandi. L’Rfid infine conquista il 13,8% delle grandi imprese, ma si ferma al 2,4% delle piccole.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore