Italia prima in Europa nel mancato rispetto delle licenze sul software

Workspace

Secondo stime della Bsa, sarebbero 37mila i posti di lavoro perduti in 5 anni

E lItalia la maglia nera dellEuropa per il rispetto delle licenze sul software. Lo ha reso noto una recente ricerca della Business Software Alliance, lassociazione internazionale che riunisce i produttori mondiali di software. Sulla base delle indicazioni contenute nel report di Bsa, il mancato rispetto delle licenze può essere quantificato in una perdita di posti di lavoro pari a 37mila unità in un arco di tempo di 5 anni. La notizia è preoccupante per due motivi, in quanto – oltre a segnalare una situazione quanto mai deficitaria di settore – conferma la pericolosa crescita della pirateria informatica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore