Italiani in regola

Sicurezza

Secondo Microsoft è calata la pirateria informatica tra i rivenditori in
Italia

In calo la pirateria informatica tra i rivenditori italiani. E’ quanto afferma Microsoft nel presentare i risultati della campagna antipirateria del canale a seguito delle operazioni di controllo effettuate presso i rivenditori da luglio 2006 ad oggi. Rispetto allo scorso anno, i comportamenti illegali da parte dei rivenditori italiani sono diminuiti del 5%: questo il dato più significativo che emerge dalla Campagna Antipirateria avviata da Microsoft a partire da luglio 2006, che ha toccato 2.054 rivenditori in tutta Italia. Obiettivo dell’indagine non è solo di contrastare i comportamenti illeciti, ma anche di fornire ai rivenditori informazioni e risorse per comprendere come la vendita legale di software sia più proficua per loro e per l’intero settore, oltre a garantire la sicurezza dei sistemi degli utenti finali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore