Italtel compra One-Ans

Aziende

One-Ans vanta una consolidata presenza presso gli operatori e una forte
specializzazione nelle soluzioni ‘mission-critical’ come Customer
Relationship Management, Service Level Management, Oss, Content Delivery
Network e Billing

One-Ans, frutto dell’unione di due realtà, One e Ans, nate negli anni ’80, la prima come systems integrator e la seconda come fornitore di soluzioni Oss (Operations Support System), è una delle prime aziende nazionali di solution integration in ambito Tlc e ha solleticato l’interesse di Italtel che ne ha deciso l’acquisizione. L’operazione si inquadra nell’ambito del piano di sviluppo strategico di Italtel che prevede una maggior focalizzazione nelle soluzioni per il controllo e la gestione della rete, nell’integrazione dei sistemi per la gestione del business e dei processi chiave dei Service Provider. Un settore di mercato, meglio conosciuto come Network and Service Management Solutions che, secondo le stime di Idc, vale oggi in Italia 435 milioni di euro. One-Ans vanta una consolidata presenza presso gli operatori e una forte specializzazione nelle soluzioni ‘mission-critical’ come Customer Relationship Management, Service Level Management, OSS, Content Delivery Network e Billing. “A tutto ciò aggiungiamo una considerevole copertura nell’ offerta e nelle competenze che includono servizi e soluzioni di Ict, di asset management e di sicurezza, basate su tecnologie innovative, in grado di indirizzare non solo gli operatori ma anche grandi e medie imprese che facciano un uso ‘intensivo’ della rete”, ha dichiarato Fabio Orfanini, presidente e amministratore delegato di One-Ans.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore