Italtel: il bilancio 2005

Workspace

L’assemblea degli azionisti ha approvato ufficialmente i conti dell’esercizio

L’assemblea degli azionisti di Italtel Group, riunitasi oggi sotto la presidenza di Roberto Quarta, ha approvato il bilancio consolidato relativo all’esercizio chiuso il 31 dicembre 2005. L’utile netto sale a 13,7 milioni di euro, l’Ebitda cresce del +12%, il fatturato raggiunge i 545,8 milioni di euro (+2,9% rispetto al 2004). L’indebitamento finanziario netto raggiunge 322,2 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 324,9 milioni di euro dell’anno precedente. A trainare Italtel, sono stati l’evoluzione dell’offerta tramite il continuo sviluppo di nuove soluzioni, il rafforzamento e sviluppo delle partnership strategiche, tecnologiche e commerciali, per arricchire il portafoglio di offerta e ampliare la capacità commerciale;l’allargamento della base di clientela, in particolare sugli operatori all’estero e sul segmento delle imprese in Italia conseguimento di una struttura organizzativa snella e flessibile; la realizzazione di una struttura di costo efficiente e continuo investimento in innovazione. Sono inoltre stati rinnovati il CdA e il Collegio Sindacale. Roberto Quarta è stato confermato presidente e Mauro Righetti amministratore delegato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore