ITnet si assicura con Cisco

Aziende

ITnet ha deciso di installare i Service Module Idsm-2 di Cisco e la soluzione Vms Security Manager per realizzare un sistema antintrusione
sulle tre web farm, gestito da un unico punto di controllo

Prevenzione e sicurezza in casa ITnet si declinano con Cisco Systems. Nata nel 1994 per fornire servizi Internet alle aziende, ITnet è stata acquisita cinque anni dopo da Wind. Le web farm dalle quali l’azienda eroga i propri servizi si basano su infrastrutture Ict e un sistema di sicurezza di alto livello. Le aree che ospitano le apparecchiature IT sono controllate 24 ore su 24, l’accesso è consentito solo al personale autorizzato; locali sono sorvegliati con telecamere collegate con il centro di controllo. Le web farm sono inoltre al sicuro anche da indisponibilità di energia elettrica, poiché dispongono di connessioni elettriche preferenziali e di gruppi di continuità ridondati. ITnet, già da tempo cliente Cisco, ha deciso di installare nei propri siti i Service Module Idsm-2 (Cisco Intrusion Detection Module), da integrare sui già presenti e futuri switch Cisco Catalyst 6500; inoltre, a fronte dell’adozione dei sistemi Ids, è stata adottata anche la soluzione Vms Security Manager, il sistema di gestione centralizzata che permette di evitare l’utilizzo di dispositivi di controllo collocati in diversi punti della rete. I moduli Cisco Idsm-2 sono progettati per fornire agli amministratori di rete la flessibilità necessaria al monitoraggio del traffico e permettono l’analisi in tempo reale dei flussi di dati nella rete e il rilevamento di attività non autorizzate. Il sistema di Intrusion Detection System consente di gestire le tre web farm da un unico centro di controllo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore