iTunes Music Store ha venduto 10 milioni di canzoni

AccessoriWorkspace

Mentre i concorrenti lavorano ai cloni di iTunes Music Store, il rivoluzionario negozio di musica online lanciato da Steve Jobs 4 mesi fa continua a vendere e promette la disponibilità del servizio per la piattaforma Windows entro la fine dell’anno.

Apple ha annunciato che gli appassionati di musica hanno acquistato e scaricato oltre dieci milioni di canzoni dall’iTunes Music Store dalla data del lancio del servizio, circa quattro mesi fa, con una media di 500.000 canzoni la settimana. La quota dieci milioni è stata raggiunta dalla canzone “Complicated” di Avril Lavigne, acquistata e scaricata alle 8:34 ora italiana del 4 Settembre. La combinazione di iTunes digital music jukebox, dell’innovativo iTunes Music Store e del lettore leader di mercato iPod, forniscono agli utenti una soluzione completa per l’acquisto, la gestione e l’ascolto delle proprie collezioni musicali in qualsiasi luogo. iTunes Music Store sarà disponibile per gli utenti Windows entro la fine di quest’anno. “Vendere legalmente dieci milioni di canzoni online in appena 4 mesi è un traguardo storico per il mercato musicale, per i musicisti e per gli appassionati di musica in tutto il mondo,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. Il rivoluzionario negozio di musica online offre canzoni delle etichette principali e di quelle indipendenti, diritti di utilizzo personali innovativi, e il download diretto facilissimo, in un solo click, al software integrato iTunes, il digital jukebox, il tutto a soli 99 centesimi di dollaro a canzone. Gli utenti possono ascoltare gratuitamente una preview di 30 secondi di qualsiasi canzone, e poi acquistare e scaricare le proprie canzoni preferite o album completi in un’ottima qualità digitale. Le canzoni possono essere masterizzate senza costi aggiuntivi su un numero illimitato di CD per uso personale; possono essere ascoltate su un massimo di tre computer, e su un numero illimitato di iPod. iTunes Music Store richiede una carta di credito valida con addebito negli Stati Uniti, un Mac con iTunes 4 e la versione 10.1.5 o successiva di Mac OS X.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore