iTunes, ora anche per il resto degli Stati Uniti

Marketing

La seconda generazione del music store online è ora disponibile anche per gli utenti Windows.

Come atteso, Apple ha lanciato la seconda generazione del proprio rivoluzionario iTunes Music Store sia per utenti Mac che Windows. Per gli utenti Windows lo stesso negozio di musica online, lo stesso catalogo musicale, gli stessi diritti personali di utilizzo e lo stesso pricing di 99 centesimi a canzone. Dalla data del suo lancio, sei mesi fa, gli appassionati di musica hanno acquistato e scaricato oltre 13 milioni di canzoni dall’iTunes Music Store, rendendolo il più famoso servizio di download musicali al mondo. Con la musica di tutte e cinque le principali Major musicali e oltre 200 etichette musicali indipendenti, il catalogo dell’iTunes Music Store continua a crescere di giorno in giorno e offrirà un catalogo di oltre 400,000 canzoni entro la fine di ottobre. Apple offre una combinazione imbattibile fatta dal premiato software iTunes per il jukebox digitale, il pionieristico iTunes Music Store e iPod, il lettore di musica digitale leader di mercato. Gli utenti Windows dell’iPod possono ora utilizzare il proprio iPod con iTunes: la versione per Windows include tutte le stesse eccezionali funzionalità che ne hanno fatto il miglior software per il jukebox digitale per il Mac – un download gratuito senza nessun costo nascosto per funzionalità extra; MP3 e codifica di ottima qualità AAC da CD audio; Smart Playlists; oltre 250 stazioni radio Internet gratuite, e la possibilità di masterizzare CD con playlist personalizzate ed MP3, masterizzare DVD per salvare un’intera collezione musicale e condividere con Rendezvous, musica fra i computer di qualsiasi rete e piattaforma. Apple ha inoltre annunciato oggi un accordo per la musica online con America Online per fornire la registrazione immediata e veloce all’iTunes Music Store agli oltre 25 milioni di abbonati americani di AOL a partire da questo trimestre. America Online integrerà i link agli artisti, agli album e alle canzoni di iTunes attraverso il suo sito musicale, AOL Music, che darà ai membri AOL la possibilità di linkare direttamente alla pagina specifica di iTunes Music Store per ascoltare in anteprima e acquistare musica mentre navigano e leggono news e recensioni legate al mondo musicale. Attraverso iTunes Music Store, Apple offrirà una selezione dei popolari e originali contenuti di AOL, come ad esempio Sessions@AOL e BroadBAND Rocks!. Come già gli utenti Mac, gli utenti Windows possono cercare facilmente attraverso l’intero negozio online di musica e trovare all’istante qualsiasi canzone attraverso una ricerca per titolo, artista o album; può anche navigare attraverso l’intera collezione di canzoni per genere, artista e album. Gli utenti possono ascoltare fino a 30 secondi di anteprima di qualsiasi canzone presente nel negozio online, e poi acqustare e scaricare le canzioni o gli album che preferiscono con una qualità digitale elevatissima. Le canzoni possono essere copiate su un numero illimitato di CD senza costi aggiuntivi per l’utilizzo personale; possono essere scaricate su un numero massimo di tre computer, Mac o Windows, e ascoltate su un numero illimitato di iPod. iTunes per Mac e Windows include iTunes Music Store ed è immediatamente disponibile come download gratuito attraverso il sito www.apple.com/itunes. Il software sarà disponibile la prossima settimana per la Francia e la Germania ed entro tre settimane per il resto dell’Europa. L’acquisto e il download di canzoni da iTunes Music Store per Mac o Windows richiede una carta di credito valida negli Stati Uniti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore