iTunes senza Drm, la Norvegia fa pace con Apple. Fine esclusiva iPhone in Francia

AccessoriWorkspace

L’addio al Drm del jukebox di Apple, ha salvato l’azienda di Cupertino da azioni legali nel paese del Nord-Europa. In Francia, invece, l’operatore mobile Orange perde l’esclusiva dell’iPhone

Apple può tirare un sospiro di solievo in Norvegia, mentre in Francia deve fare marcia indietro sul rapporto in esclusiva con Orange.

Ma andiamo con ordine. L’addio al Drm di iTunes,annunciato all’ultimo MacWorld Expo di gennaio (l’ultimo, senza Steve Jobs ), avrebbe riportato la pace fra Apple e la Norvegia : a San Francisco Apple ha detto che avrebbe eliminato i lucchetti anti-copia sui brani musicali e, in più, al costo di 30 centesimi, permetterà di togliere il Drm anche alle vecchie canzoni acquistate. I prezzi del nuovo iTunes tutto senza Drm (con 8 milioni di brani “liberi”, disponibili subito, e 10 milioni entro aprile) saranno però più flessibili: con prezzi da 69, o 99 centesimi e 1,29 dollari. Ora l’autorità norvegese non ha più motivo di procedere con azioni legali, dall’esito imprevedibile, contro Apple: l’Ombudsman norvegese depone le armi contro la Mela di Cupertino, e torna il sereno. Lo riporta Associated Press .

Invece, in Francia si preparano tempi più duri per Apple: qui l’oggetto del contendere era l’iPhone. L’operatore mobile Orange perde l’esclusiva dell’iPhone, come anticipato anche da VNUnet.it nelle scorse settimane.

In tutto il mondo, escluso a Hong Kong dove già si vende l’iPhone sbloccato, lo smartphone di Apple viene venduto con contratti biennali e Sim bloccata. In Italia, per esempio, l’iPhone è venduto solo con Sim card di Vodafone e Tim, ma non da Wind e 3 Italia; in Francia, soltanto con Orange (con cui il contratto per il Melafonino è addirittura triennale); in Usa con At&t.

Il Consiglio della Concorrenza francese ha però deciso, per motivi Antitrust, la sospensione in Francia dell’esclusiva tra l’operatore Orange e Apple. La sentenza ora è stata confermata .

Leggi anche The Inquirer: iPhone graffiati: Apple ci rimette 22.5 milioni di dollari

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore