iTunes Video a sottoscrizione

AccessoriWorkspace

Apple sposa anche il modello di vendita in abbonamento

Finora la Mela aveva sempre preferito il modello di pagamento per brano o album, nell’arena dei jujebox di musica digitale. Il modello a sottoscrizione, che aveva fatto la fortuna di RealNetworks e Napster, verrà invece introdotto da Apple nel suo iTunes Video store. Il modello in abbonamento si sposa bene infatti con il download automatico delle serie Tv a episodi, e verrà garantito da un multi-pass da 9,99 dollari per 16 episodi (quindi permette uno sconto del 69% rispetto all’acquisto di un video per volta a 1,99 dollari).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore