iTunes vince la guerra dei prezzi con le major

AccessoriWorkspace

Steve Jobs ha confermato 99 centesimi di dollaro a brano musicale

Sembrava un tira e molla infinito, ma alla fine l’ha spuntata Apple. La guerra dei prezzi tra la Mela di Cupertino e le Major discografiche aveva in palio il prezzo dei brani musicali su iTunes Music store. Ma le major non sono riuscite ad alzare la posta in gioco e il prezzo è stato definito non negoziabile Il download di musica digitale dal portale della Apple costerà sempre 99 centesimi di dollaro. Le quattro major, Warner Music, Universal, Emi e Sony BMG, sono oggi costrette a stare al gioco di apple, poiché il mercato del download digitale è vincente ed è l’unico argine contro la caduta delle vendite dei Cd e il fantasma della pirateria.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore