Itway, espansione verso Est

AziendeMercati e Finanza

Il futuro del Gruppo, che sta per compiere 10 anni, è all’insegna
dell’espansione, verso l’Est europeo e i paesi balcanici, con prospettive di
crescita tra il 20 e il 30%.

Entro il 2008 il Gruppo Itway prevede una crescita di fatturato molto consistente, nell’ordine del 20/30%, con un aumento della redditività, a fronte di significativi interventi interni di razionalizzazione e integrazione e grazie a un ampliamento dell’offerta di nuovi prodotti e servizi ad alto valore aggiunto. Nell’agenda del Gruppo ci sono diverse acquisizioni, che consentiranno di espandere le attività non solo nel bacino del Mediteraneo, ma anche verso i paesi dell’Est europeo e in quelli balcanici, oltre all’apertura di una filiale in Svizzera. Itway intende consolidare la propria presenza nell’ambito della distribuzione e della system integration, tramite ulteriori acquisizioni strategiche. Secondo G. Andrea Farina, presidente del Gruppo, i punti sui quali Itway deve focalizzarsi sono: mantenere i livelli di Ebitda Margin (percentuale sul fatturato consolidato) superiori al 10% con un aumento del gross profit e la razionalizzazione dei costi infrastrutturali e organizzativi; il consolidamento del ruolo di maggior player nel Mediterraneo e della leadership nel mercato della distribuzione e progettazione di soluzioni di e-business; una più efficiente gestione finanziaria attraverso la riduzione dei tempi di incasso dei crediti commerciali e l’alto turnover di magazzino; il mantenimento della distribuzione dei dividendi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore