iWork compete con Office di Microsoft

Management

Negli Usa emerge la suite di produttività di Apple

Secondo i dati di Npd, la suite di Microsoft Office rimane salda al comando, ma al secondo posto viene fotografata un’emergente suite iWork di Apple. Office ha una quota di mercato del 95%, iWork detiene un modesto 2,7% e WordPerfect Office di Corel l’1,6%. Tuttavia, in ambiente Macintosh, iWork sale al 17,4% e Office cala all’82%. Iwork, che ha debuttato solo nel gennaio 2005, può aspirare a conquistare un quinto del segmento Mac Office Suite. Nella classifica purtroppo non viene fatto cenno a OpenOffice, la suite open source di produttività.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore