John Krafcik (ex Hyundai) guida la self-driving car di Google

ManagementNomine
Dal 2021 Ford produrrà self-driving car
1 0 Non ci sono commenti

John Krafcik, ingegnere formato all’università di Stanford, forte di 25 anni in Ford, è stato dirigente di Hyundai ed attualmente patron di TrueCar, la piattaforma Web di vendita auto. Ora diventa il numero uno delle driverless cars di Google

John Krafcik (ex Ceo di Hyundai, super esperto del settore Automotive) è stato nominato alla guida della self-driving car di Google, che ora fa parte dei progetti sperimentali di Alphabet.

John Krafcik (ex Hyundai) guida la self-driving car di Google
John Krafcik (ex Hyundai) guida la self-driving car di Google

Le automobili che si guidano da sole (autonomous cars o self-driving cars o driverless cars) di Google hanno già percorso un milione di miglia, registrando rarissimi incidenti.

Google schiaccia il pedale dell’acceleratore nel settore auto, un mercato (quello delle smart car e delle self-driving cars) che vale 9 miliardi e mezzo di euro.

L’ex numero uno di Hyundai avrà il compito di spingere l’adozione delle driverless cars nel mondo, dopo che l’azienda di Mountain View ha testato le automobili senz’autista sulle strade texane e californiane, con una Toyota Lexus (modello sport RX450h) equipaggiata con il software e la tecnologia di Google.

John Krafcik, ingegnere formato all’università di Stanford e con 25 anni passati a Ford, prima di dirigere la divisione USA della casa automobilistica sud-coreana Hyundai ed attualmente patron di TrueCar, la piattaforma Web di vendita auto.

Google, interessata al ritorno negli investimenti a lungo-termine di Google X (ora in Alphabet), sta cercando di rendere le driverless car accettate sul mercato Automotive, dopo anni di test su strada. Krafcik è inoltre colui che ha coniato l’espressione Lean production per spiegare in una ricerca pubblicata sulla Sloan Management Review del MIT.

Le case automobilistiche tedesche BMW, Mercedes-Benz e Audi stanno assumendo esperti di software per rispondere alla sfida di Google, Uber (che ha assunto gli hacker della Jeep di Fca) e, chissà in futuro, di Apple car.

Quanto siete esperti di IT e di tecnologia in movimento, rispondete al nostro quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore