Joint venture Blu-ray fra Sharp e Pioneer

Aziende

Le due aziende formano una joint venture per riunirsi nel settore dei  dischi ottici, e sfidare Sony e Samsung nel mercato in crescita dell’Alta definizione

Da quando Toshiba ha abbandonato il campo, con l’addio all’Hd Dvd nella guerra dei formati per l’alta definizione, il Blu-ray di Sony ha iniziato a guadagnare posizioni.

Ora Sharp e Pioneer formano una joint venture in nome de l Blu-ray per riunirsi nel settore dei dischi ottici, e sfidare Sony e Samsung nel mercato in crescita dell’Alta definizione.

Il Blu-ray di Sony potrebbe raggiungere la quota 100 milioni per fine 2009. Attualmente, con 3,5 milioni di unità vendute, la Gran Bretagna guida il mercato europeo; gli Usa dovrebbero passare da 24 a 80 milioni di unità in pochi mesi (nonostante la crisi).

Entro il 2012, Futuresource stima che il Blu-ray deterrà il 35% delle vendite di dischi in Europa, circa la metà del mercato statunitense.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore