Joint venture Imation e Moser Baer per sviluppare supporti ottici per lo storage

Aziende

Imation prevede di beneficiare del fatturato e degli utili della nuova società a partire dalla seconda metà dellanno.

Imation Corp., leader mondiale nei supporti data storage rimovibili, e Moser Baer India Ltd., importante produttore indiano di supporti ottici per lo storage, hanno annunciato una serie di accordi tra i quali spicca la creazione di una joint venture globale denominata Global Data Media. Imation e Moser Baer India, prevedono di investire approssimativamente 10 milioni di dollari in questa nuova società, nata allo scopo di soddisfare la crescente domanda di consumatori e aziende in materia di supporti ottici rimovibili ad alta capacità. Oltre alla realizzazione della joint venture, che sarà lanciata nella prima metà dellanno, le due società hanno anche annunciato di aver raggiunto un accordo finalizzato allo sviluppo e alla condivisione del know-how relativo ai formati storage ottici e allottimizzazione dei processi produttivi. Inoltre, è stato stipulato un contratto di fornitura per mezzo del quale Moser Baer India diverrà uno dei principali fornitori di media ottici di Imation. In base ai termini dellaccordo, Imation deterrà la maggioranza della nuova struttura, con il 51% del capitale, mentre a Moser Baer India spetterà il restante 49%. Imation che, in qualità di controllante, consoliderà i risultati della joint venture, prevede un ritorno positivo in termini di fatturato e utili a partire dalla seconda metà dellesercizio 2003. La joint venture trarrà vantaggio dalle capacità produttive, le tecnologie di processo e le soluzioni avanzate per la supply chain di Moser Baer e dalla leadership tecnologica, la forza del brand e le capacità di distribuzione su scala mondiale di Imation. Global Data Media sarà una marketing company di media ottici e consentirà alle due parent company di perseguire congiuntamente nuove opportunità commerciali e di mercato nel settore dei supporti storage ottici. I supporti ottici si stanno rapidamente affermando come il formato universale per larchiviazione dei contenuti digitali sia in ambito professionale che consumer per applicazioni desktop e consumer electronics. Questo conferma la straordinaria crescita della domanda cui stiamo assistendo, ha sottolineato Frank Russomanno, Presidente, Data Storage and Information Management Business di Imation. Con la nascita di Global Data Media siamo in una posizione ancor più favorevole per soddisfare questa domanda. La nuova joint venture infatti dimostra la nostra ferma volontà di migliorare costantemente le prestazioni dei supporti ottici. Il settore dei media ottici è in costante evoluzione e laffermazione di questo tipo di supporto quale riferimento dobbligo per numerose applicazioni PC, di entertainment e di impiego aziendale, in particolare nelle applicazioni front-office, non conosce soste, ha commentato Wolfgang Schlichting, Research Director di IDC. Grazie alla sua elevata compatibilità e ai costi contenuti, luso del media ottico si è diffuso sia per applicazioni consumer che aziendali quali la copia di file musicali, la gestione di file, il backup, larchiviazione di foto ed immagini e la condivisione delle informazioni. Secondo Schlichting luso di media ottici legato anche ad applicazioni quali la registrazione di video digitali e programmi TV spingerà il mercato dei registratori DVD a crescere fino alle 90 milioni di unità nel 2006, compresi 50 milioni circa di scrittori per PC, mentre nel 2003 le vendite mondiali di drive CD/DVD dovrebbero superare i 200 milioni di unità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore