Joost è in beta pubblica e Skype non è un flop

Aziende

I co-fondatori di Skype si tuffano nella web Tv e difendono la "loro"
telefonia su Internet

Janus Friis e Niklas Zennstrom, co-fondatori di Skype, lasciano l’azienda del VoIP e lanciano Joost in beta pubblica . L’ex Venice Project, fondato da Janus Friis e Niklas Zennstrom, il progetto di IpTv su Peer to peer, è alla sua prima beta pubblica. Entro fine anno il Ceo di Joost Mike Volpi spera di attirare dai due ai tre milioni di tester, grazie a 15000 show televisivi su oltre 250 canal i.

Ma oggi è inutile dirlo, più che sulla neonata Joost, gli occhi sono puntati su Skype: la delusione di eBay che si è tramutata in una svalutazione dell’azienda del VoIP, ha portato Skype nell’occhio del ciclone. Ma Janus Friis non ci sta e sul suo blog difende il suo Voice over Ip: Skype non è un flop. Lo sfogo del co-fondatore di Skype afferma che Skype è stata un’avventura incredibile. I ricavi sono in crescita. E per i due co-fondatori della telefonia su Internet si aprono le porte di Joost, la nuova web tv, e di Atomico Investments. E conclude il post sul blog: “All in all today is one of the more interesting mondays.. :)“.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore