JPMorgan acquista il 10% di Twitter

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media

JPMorgan Chase acquista il 10% di Twitter per 450 milioni di dollari. Il fenomeno del micro-blogging in cifre

Twitter ha respinto il corteggiamento di Google e Facebook, ma cede una fetta a JPMorgan Chase. La banca d’affari acquista il 10% di Twitter per 450 milioni di dollari. Twitter è valutata 4,5 miliardi di dollari. Lo riporta il Financial Times.

Sono anni che si parla di un possibile takeover, ma finora il social network ha scommesso la propria indipendenza. Oggi Twitter ha 200 milioni di utenti e un fatturato pubblicitario di 150 milioni di dollari. Twitter è valutata meno degli 8 – 10 miliardi di dollari emersi nelle scorse settimane: JPMorgan valuta il micro-blogging da 140 caratteri circa 4,5 miliardi di dollari. Twitter ha di recente promesso che triplicherà i ricavi pubblicitari.

Twitter ha rivelato che ormai il 40 per cento dei tweet arriva da piattaforme mobili. E, secondo Dick Costolo, Ceo dell’azienda, questo fenomeno indica per la società la futura strada di una più profonda integrazione con gli smartphone. Il numero dei messaggi di microblogging del servizio crescono a un tasso vicino a quelli del record di 6 mila tweet al secondo, raggiunto in Giappone nel Capodanno scorso: si è arrivati a 130 milioni di tweet al giorno.

Dì la tua in Blog Café: Il 40% dei tweet dal cellulare

Dick Costolo, Ceo di Twitter
Dick Costolo, Ceo di Twitter
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore