Kaba assicura le banche con l’Rfid

CloudServer

Nell’ambito del convegno milanese Bancasicura 2007, Kaba interverrà sul tema
del rapido sviluppo delle soluzioni di gestione accessi che utilizzano l’Rfid

L’azienda specializzata nella progettazione e fornitura di sistemi integrati per il controllo degli accessi Kaba, è tra i protagonisti della diciassettesima edizione dell’annuale convegno milanese Bancasicura 2007 dedicato esclusivamente al mondo bancario e degli istituti di credito, in programma il 17 e 18 ottobre. L’evento, organizzato da A.I.PRO.S. (Associazione italiana professionisti della sicurezza) con il patrocinio di ABI (Associazione Bancaria Italiana) e ANIA (Associazione Nazionale fra le imprese assicuratrici), si focalizzerà sull’importanza, per le banche, di un approccio integrato alla Security Governance attraverso nuovi strumenti operativi e soluzioni tecnologiche innovative. L’intervento di Kaba, dal titolo ?Controllo Accessi: Stato dell’arte ed evoluzione della tecnologia con utilizzo di media RFID ?, è in programma per la mattinata di giovedì 18 ottobre e avrà come relatore Valerio Scalvini, Area Manager settore banche dell’azienda. In linea con il tema conduttore della giornata, Scalvini illustrerà lo stato dell’arte nell’ambito del controllo accessi, delineando lo scenario delle possibili applicazioni in relazione alle esigenze specifiche del settore bancario. Si soffermerà, in particolare, sulle interessanti prospettive aperte dall’RFID, tecnologia che, integrata alle soluzioni di gestione dei varchi, consente l’identificazione per l’accesso senza contatto, garantendo una sicurezza estremamente elevata grazie alla trasmissione crittografata dei dati via radio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore