Sony riorganizza: Kazuo Hirai in pole per diventare il prossimo Ceo

AziendeManagementMarketingNomine
Kazuo Hiray, Ceo di Sony

Dalla Playstation e dalle Tv Bravia ai vertici di Sony: Kazuo Hirai, capo della divisione giochi, potrà essere l’erede dell’attuale Ceo Howard Stringer alla guida del colosso nipponico

Sony promuove Kazuo Hirai, capo della divisione giochi, che ha tutte le carte in regola per succedere a Sir Howard Stringer alla guida del colosso nipponico. Stringer, attuale Ceo di Sony, ha dunque il tempo contato, anche se il suo mandato scade nel 20123. La carriera di Hirai è una scalata che va dalle console Playstation e dalle Tv Bravia fino ai vertici di Sony. Cinquantenne, Hirai oggi è promosso corporate executive officer rappresentativo e aggiungerà Tv, le fotocamere Cyber-shot e le videocamere alle sue responsabilità a partire dal primo aprile.

Sony riorganizza i suoi businesse per combinare l’elettronica consumer con i servizi di network sotto l’ombrello del gruppo Consumer Products & Services. Le operazioni Business-to-business (b2b), componenti e semiconduttori faranno invece parte del gruppo Professional & Device Solutions.

Il riallineamento delle divisioni mette dunque Kazuo Harai in pole position per essere nominato il prossimo Ceo di Sony. Stringer, 69 anni, che riassume in sé le cariche di chairman, chief executive e presidente, continuerà con il suo ruolo, ma la strada per la successione sembra ormai segnata. Stringer è stato il primo non giapponese a guidare Sony e ha dovuto affrontare un periodo non semplice per il colosso nipponico: prima l’estate delle batterie esplosive, poi il sorpasso di Nintendo Wii su PlayStation 3. Ora Sony sta cercando di recuperare con il 3D, i motioon controller Sony Move, con la nova Psp e, nella joint venture Sony Ericsson, con Xperia Play, la Playstation phone.

Kazuo Hiray, Sony
Kazuo Hiray, Sony
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore