Kindle Fire costringe i tablet alla guerra dei prezzi

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

Calavo i prezzi nel mercato tablet. Htc ha tagliato il prezzo al Flyer da 7 pollici

Amazon ha appena svelato il Kindle Fire da 199 dollari, il primo tablet sotto la soglia psicologica dei 200 dollari. Ora il Kindle Fire costringe la concorrenza ad abbassare i prezzi. Htc ha tagliato il prezzo al Flyer da 7 pollici: costava 499.99 dollari, e ora è in sconto di 200. Adesso da Best Buy Htc Flyer costa 299.99 dollari. Htc Flyer è un tablet da 7 pollici, con risoluzione 1,024-per-600 pixel, che monta Android 2.3 Gingerbread, con 16GB di storage, 1GB di RAM, connettività Wi-Fi, microSDHC card slot, ed un chip Qualcomm a single core. Anche Rim ha già tagliato i prezzi al Blackberry Playbook, che costa 299.99 dollari.

E già a luglio Motorola ha abbassato i prezzi di Xoom da 10 pollici da 599 a 499 dollari. Motorola Xoom è equipaggiato con Android 3.1, 32GB di  flash storage ed 1GB di Ram. Nwlla fascia di prezzo dei 499 dollari c’è anche il Samsung Galaxy Tab da 10.1 pollici, sistema operativo Android 3.1, connettività Wi-Fi, 16GB di storage ed 1GB di Ram. A 429 dollari si può invece comprare il Toshiba Thrive con schermo da 10.1 pollici. Acer Iconia Tab da 10.1 pollici costa 449 dollari, mentre Asus EeePad Transformer è disponibile a 399 dollari. I modelli Thrive, Xoom, Iconia e Eee Pad usano il chip Nvidia Tegra 2.

Tablet a confronto (Reuters)
Tablet a confronto (Reuters)
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore