Kinect 1.5 e Leap Motion delineano il Pc del futuro

MarketingStampanti e perifericheWorkspace

In stile Minority Report, la tecnologia evolve con Kinect su Windows e con Leap Motion su computer

Mouse e controller stanno per andare in pensione. Windows 8 touchscreen, Kinect su Windows e nuove tecnologie come  Leap Motion vogliono catapultare gli utenti in un futuro in stile Minority Report. Come nel citatissimo film, il Pc del futuro diventerà un’esperienza di gesture, comandi vocali e “sensing gestuale”.

Leap Motion, una start-up di San Francisco, ha posizionato un sensore davanti allo schermo del computer. È sufficiente sedersi frontalmente, muovere le mani in uno spazio interattivo tridimensionale di circa 20 centimetri, per animare il proprio Pc con i propri comandi gestuali, proprio come se fossimo nei panni di Tom Cruise nel film Minority Report. I movimenti vengono tradotti in segni grafici e comandi 200 volte più puntuali di qualsiasi altro controller. Il tutto è in vendita a 70 dollari.

Ma è Kinect 1.5 di Microsoft ancora una volta a stupire: la nuova SDK aggiunge la scansione mirata per sfruttare Kinect anche da seduti, visto che Kinect verrà abbinata a Windows, e dunque sarà utilizzabile su Pc. Kinect Studio introduce, per i programmatori, la possibilità di registrare i movimenti dell’utente, da riprodurre in un secondo tempo, oltre a un Face Tracking focalizzato sulla scansione tridimensionale del viso e a linee guida più dettagliate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore