Kodak Ektra diventa uno smartphone Android con 21 Megapixel

MobilitySmartphone
Kodak Ektra diventa uno smartphone da Android con 21 Megapixel
1 0 Non ci sono commenti

Kodak trasforma la classica Ektra in uno smartphone Android. Ha l’aria vintage ma sotto la scocca ha tutto quanto serve. Fiore all’occhiello: la fotocamera da 21 Megapixel con apertura f/2.0

L’azienda cerca di catturare l’attenzione dei fotografi prosumer. Kodak trasforma la classica Ektra in uno smartphone Android, rifinito in pelle, con fotocamera da 21 Megapixel. Ektra è modellata sull’iconica macchina fotografica del 1941 da 35mm, da cui ha preso il nome. La fotocamera sul retro ha un sensore da 21 Megapixel con apertura f/2.0 sul retro e una fotocamera frontale da 13 Megapixel dedicata ai selfie, con apertura f/2.2 e PDAF.

Kodak Ektra diventa uno smartphone da Android con 21 Megapixel
Kodak Ektra diventa uno smartphone da Android con 21 Megapixel

Lo smartphone è equipaggiato con sistema operativo Android Marshmallow, e non è previsto immediato upgrade a Nougat. Ma i punti di forza del dispositivo sono Google Snapseed precaricato (si tratta dell’applicativo per il foto editing); le lenti 6P per catturare più luce; autofocus a rilevamento di fase (PDAF), il dynamic focus, che tiene le immagini a fuoco anche se stiamo inquadrando un soggetto in movimento, flash dual LED e tecnologia HDR; e il servizio di stampa su carta, per chi desidera incorniciare le foto in una cornice, appenderle in un quadro o sfogliarle nei vecchi album fotografici di una volta. Sono manuali le impostazioni di parametri quali ISO, bilanciamento del bianco ed esposizione.

Kodak Ektra diventa uno smartphone da Android con 21 Megapixel
Kodak Ektra diventa uno smartphone da Android con 21 Megapixel

Ektra vanta un processore deca-core MediaTek Helio X20 da 2.3GHz. Batte l’octa-core del Galaxy S7 Edge. Peccato che si affianchi a solo 3GB di RAM, ma ai 32GB di storage va sommato il microSD slot dedicato a chi gira video in 4K o in modalità Super8 per applicare filtri ai video. La batteria da 3.000 mAh non è il massimo, ma è arricchita dalla ricarica rapida in stile Qualcomm. Lo schermo è un IPS Full HD da 5 pollici con una densità di pixel pari a 441 PPI. La connettività è delegata a WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS e LTE. Dispone della porta USB Type-C, del jack audio da 3,5 millimetri, della radio FM e di quattro sensori (accelerometro, giroscopio, prossimità e luce ambientale)

Realizzata da Bullitt Group, la fotocamera mascherata da smartphone
ha un’aria vintage, a cui contribuisce anche la classica rotellina per scattare le foto. Lo Scene Selection Dial con feedback aptico simula infatti il funzionamento della rotellina presente sulle DSLR. Oltre a quella automatica, l’utente può scegliere altre modalità di scatto: paesaggio, ritratto, macro, notte, sport e bokeh.

Kodak Ektra arà disponibile entro fine dell’anno a 450 sterline (pari a circa 500 euro).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore