Konica e Minolta, fusione in vista

Aziende

Entro ottobre 2003 verrà portata a termine la fusione tra le due aziende, con lobiettivo di contrastare la concorrenza

Si chiamera Konica Minolta Holding la nuova società frutto della fusione di Konica e Minolta, annunciata in questi primi giorni del nuovo anno. Loperazione verrà completata entro lottobre del 2003 e dovrebbe avere un valore vicino a 1,6 miliardi di dollari. Le due aziende intendono unire le loro forze per fronteggiare la forte concorrenza degli altri importanti marchi giapponesi. Tra le principali aree di business prese in considerazione, il settore delle periferiche multifunzione, ma anche il comparto digitale. Konica e Minolta collaboravano già da tempo nel settore delle fotocopiatrici e degli accessori per il settore Office. Gli obiettivi finanziari dichiarati stimano circa 1.300 miliardi di yen per quanto riguarda le vendite e di 150 miliardi di profitti da raggiungere nellanno fiscale 2005 con chiusura al 31 marzo di ogni anno. A capo della nuova struttura è stato designato Fumio Iwai, attuale presidente di Konica Corporation. Tra i suoi principali compiti, riorganizzare la vendita diretta, incrementare ricerca e sviluppo, e raggiungere un maggior livello di customer sotisfaction.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore