La bacheca di Facebook apre al recruiting online

MarketingSocial media
La bacheca di Facebook apre al recruiting online
2 14 Non ci sono commenti

Dopo aver sfoderato Workplace, Facebook è sempre più intenzionata a trasformare il lavoro, aprendo alla pubblicazione degli annunci di lavoro e alla raccolta delle candidature attraverso le proprie pagine aziendali

Sarà possibile cercare lavoro sulla bacheca di Facebook. Forte dell’1,8 miliardi di utenti, il social network di Menlo Park sfida LinkedIn anche nel recruiting online, dopo aver già sfoderato Workplace, il primo servizio della società a pagamento. Facebook è sempre più intenzionata a trasformare il lavoro, rendendolo condiviso e social: presto le imprese potranno pubblicare annunci di lavoro e raccogliere candidature attraverso le proprie pagine aziendali.

La bacheca di Facebook apre al recruiting online
La bacheca di Facebook apre al recruiting online

I Profile tag serviranno a definire interessi e competenze, ma già oggi su Facebook sono raccolte informazioni su educazione, esperienze passate, qualità. Gli utenti potranno aggiungere liberamente tag al profilo. Ma la novità più importante è la possibilità di trovare lavoro direttamente sul social network. I responsabili delle pagine di una società o di un’azienda potranno creare annunci di lavoro. Le candidature degli utenti per un posto di lavoro passeranno da Facebook.

Secondo TechCrunch, una serie di test permette alle piccole aziende di preparare inserzioni e ricevere candidature. Ma già oggi Facebook è usato dall’80% dei candidati e dal 64% dei responsabili delle risorse umane. Ma i social media hanno anche un altro lato della medaglia: possono essere usati per escludere. Lo scorso anno, il 35% degli headhunter di Adecco ha bocciato i candidati a causa di foto e post visti sui social network.

Workplace ha il 90% di funzioni del social network del Ceo Mark Zuckerberg, a cui aggiunge strumenti aggiuntivi come la video chiamata one-to-one ad alta definizione e la chiamata conference audio. Punti di forza sono: i Gruppi Multi-aziendali, la traduzione automatica, i Trending post, i filtri di Ricerca. I gruppi Multi-aziendali sono quei gruppi condivisi che permettono ai dipendenti di organizzazioni diverse di poter lavorare insieme, purché siano presenti su Facebook Workplace.

Whitepaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper: Infografica: 5 cose da sapere sull’iperconvergenza

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore