La banda larga cresce a doppia cifra nel mondo

Workspace

Parks Associates dà i numeri al mercato broadband: incremento del 18% nel 2008. La banda larga sarà a quota 640 milioni di case entro il 2013

Contro la recessione, l’Amministrazione Obama offre stimoli economici anche contro il Digital Divide e a favore della banda larga. Analogamente si muove l’Australia.

Per la banda larga, non c’è crisi: è cresciutadel 18% nel 2008 oltre 400 milioni di case e raggiungerà quota 640 milioni di case entro il 2013. Per quella data l’Asia-Pacifico deterrà il 49% di quote di mercato broad band. Lo prevede Parks Associates .

A trainare sono i video, i nuovi servizi e-gov e a valore aggiunto.

Secondo l’ultimo report del Broadband Forum, nel primo trimestre 2009 gli Usa hanno aggiunto 3 milioni di linee high-speed, contro oltre 16 milioni nel resto del mondo nello stesso periodo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore