La banda larga italiana avanza a Sud

NetworkProvider e servizi Internet

Il Governo ha deciso di portare un network in fibra ottica anel Mezzogiorno. 127 milioni di euro è lo stanziamento previsto

I dati del rapporto Eito promuovono a pieni voti le Tlc italiane, trainate dalla diffusione della broad band. Ma la banda larga italiana non arriva ovunque: soprattutto a Sud esistono campagne dove non arrivano gli operatori commerciali. Il Governo ha dunque stanziato una cifra notevole,127 milioni di euro, destinata proprio a portare un network in fibra ottica al Sud, tramite gara d’appalto. 1.800 chilometri di fibra ottica per la connessione Internet a banda larga nell’Italia Meridionale: un’autentica autostrada digitale che coinvlgerà 265 comuni di Sicilia, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Abruzzo, Molise e Sardegna.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore