La banda larga mobile di Vodafone corre a 43,2 Mbps

4gCloudManagementMarketingMobilityNetworkProvider e servizi InternetServer
Vodafone mette sul piatto 3,6 miliardi per la banda ultra larga in Italia

Copertura con HSPA+, con velocità fino a 43,2 Mbit/s, nelle città di Roma, Milano e 16 città. Vodafone Italia verso Lte. Intanto fa passi avanti il progetto 1.000 comuni per abbattere il divario digitale

Vodafone Italia lancia la copertura con HSPA+, con velocità fino a 43,2 Mbit/s nelle città di Roma, Milano e entro marzo 2011 in 16 città: clienti privati ed imprese verranno selezionati per il debutto in anteprima, mentre il lancio commerciale avverrà in aprile 2011, quando saranno commercializzate le nuove Internet Key per navigare in banda ultra larga mobile (compatibili con Windows 7, Vista,  XP, Mac OS X 10.5 e 10.6) che supportano lo standard DC-HSDPA+ fino a 43,2 Mbit/s e HSUPA fino a 5,76 Mbit/s. Questi saranno i picchi di velocità, dal momento che nel mobile non esiste la banda minima garantita,

E il 4G Lte, per cui stanno arrivando sul mercato tanti smartphone Lte visti al Ces 2011?
Vodafone ha offerto una dimostrazione sull’Lte, la rete mobile di quarta generazione (ci sono otto antenne a Milano e sei a Roma) ma è un progetto che diventerà reale solo quando i terminali saranno disponibili, e cioe entro il 2013, nonostante la fama di banda larga sia già reale, grazie alle Web apps e all’edicola digitale per smartphone e tablet (dall’ultimo rapporto Ofcom emerge che, nella classifica degli smartphone, l’Italia svetta con il 26%, seguita da Spagna con il 21% e UK terza con il 18%).

Su Internet abbiamo un impegno preciso: arrivare a tutti e ovunque – ha affermato Paolo Bertoluzzo, Amministratore Delegato di Vodafone Italia. L’evoluzione della banda larga è un elemento centrale per lo sviluppo dell’economia e della società. Oggi raddoppiamo la velocità di trasmissione della nostra rete a Roma e a Milano e, parallelamente, prepariamo il futuro con la rete di quarta generazione (LTE) ‪per offrire ai nostri Clienti una infrastruttura di eccellenza che consenta di sfruttare appieno le opportunità dell’economia digitale. Procede intanto con determinazione il progetto 1000 Comuni – ha concluso Bertoluzzo – per coprire ogni giorno un Comune italiano privo di accesso alla banda larga: un lavoro impegnativo premiato dall’entusiasmo di cittadini e Pubblica Amministrazione locale, che hanno accolto l’arrivo della banda larga come occasione per valorizzare le potenzialità del territorio”.  Sono già 28  i comuni coinvolti nell’iniziativa. Nel progetto Vodafone ha investito complessivamente oltre un miliardo di euro.

Paolo Bertoluzzo, Ad di Vodafone Italia
Paolo Bertoluzzo, Ad di Vodafone Italia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore