La caduta di Benq potrebbe colpire anche Nokia

Aziende

L’incertezza potrebbe influire anche sulla joint venture con partecipazioni
alla pari siglata con Nokia per il settore network

Gli effetti secondari derivanti dall ‘implosione, ancora in atto, della divisione telefonia mobile di Benq/Siemens potrebbero toccare anche Nokia. Un sindacato tedesco rischia infatti di mettere nei guai la Nokia Siemens Networks. Il sindacato IG Metal è tutto meno che contento dei recenti eventi che hanno interessato la precedente divisione di telefonia mobile della Siemens, diventata Benq Mobile. Secondo le ultime notizie, circa due terzi dei dipendenti tedeschi della divisione hanno già perso il lavoro. La società teutonica lo scorso settembre è stata costretta a licenziare per evitare la bancarotta, dopo che i suoi proprietari di Taiwan hanno deciso di interrompere i finanziamenti. Questo provvedimento ha avuto delle conseguenze per la Benq anglosassone che a quanto si dice ha ridotto gli originali 30 impiegati a 14 persone. La Gran Bretagna dipende infatti dalla Germania per quanto riguarda le scorte di cellulari. Secondo un articolo del Financial Times, il sindacato IG Metal minaccia di creare ulteriore scompiglio nella ex divisione Enterprise Networks di Siemens, e questa incertezza potrebbe influire anche sulla joint venture con partecipazioni alla pari siglata con Nokia per il settore network.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore