La carta d’imbarco diventa tecnologia da indossare

AziendeMarketing
La prima carta d'mbarco indossabile di Sony sarà in esclusiva con Smartwatch 2 e in vendita su Google Play Store
2 0 1 commento

La prima carta d’imbarco indossabile è di Sony e Vueling. Sarà in esclusiva con Smartwatch 2 e in vendita su Google Play Store

La Wearable technology, la tecnologia da indossare, fa passi avanti ogni giorno. Sony e Vueling  lanciano prima carta d’imbarco indossabile. L’applicazione permetterà ai clienti della compagnia aerea di avere al polso tutte le informazioni sui voli di interesse, a partire dalla carta d’imbarco attraverso un codice a barre 2D. Alla fine del mese di marzo, la tecnologia sarà disponibile nel Play Store di Google e in esclusiva per lo SmartWatch 2, l’orologio hi-tech di Sony. Vaida Kentraite, Marketing and Brand Manager Sony Mobile Communications Italia, ha precisato: «Questo accordo che ci consente di aggiungere una nuova funzionalità all’ampio ecosistema di applicazioni dello Smartwatch 2, è un ulteriore dimostrazione dell’impegno di Sony nei confronti dell’innovazione e della crescente importanza dei dispositivi indossabili per facilitare la vita degli utenti».

La compagnia aerea Vueling conferma la propria vocazione tecnologica: la scorsa settimana ha annunciato la possibilità di usare i dispositivi mobili in tutte le fasi del volo, inclusi il decollo e l’atterraggio; presto presenterà anche nuovi servizi tecnologici Premium.

Sony Smartwatch 2, in vendita a 189 euro e disponibile in un’ampia gamma di cinturini di colori e materiali diversi, come cuoio o metallo, permette l’interazione con lo smartphone mediante Bluetooth. Pioniera nel mercato della wearable tech (dispositivi indossabili), arricchisce l’ecosistema di applicazioni ottimizzate per Smartwatch 2 disponibili su Google Play. Resistente all’acqua, l’orologio hi-tech consente di leggere sul display touch tutte le notifiche di messaggi di testo, posta elettronica, calendario, registro chiamate, Facebook, Twitter, Gmail e tanto altro, tutto a portata di polso.

Già nel 2011 Vueling consentiva servizi di check-in online e di assegnazione dei posti, nonché di accedere alla cronologia delle prenotazioni del cliente. Poi ha aggiunto il Monitoraggio dello Stato del Volo da app mobile o dal portale, da dove l’utente può visualizzare in tempo reale lo stato del volo, l’ora di partenza prevista e la porta d’imbarco per agevolare gli spostamenti all’interno dell’aeroporto. Per la stagione estiva 2014 la compagnia Vueling lancerà dall’aeroporto di Roma-Fiumicino 32 nuove rotte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore