La cessione di MySpace è una svendita

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media
Digg venduto a Betaworks per 500 mila dollari

Più che una cessione è una svendita. Ristrutturazione in vista per MySpace

MySpace sta per essere ceduto a Specific Media, che possiede un network di advertising online, per una cifra che farebbe sobbalzare chiunque: 35 milioni di dollari in contanti ed azioni, ben lontano dai 580 milioni di dollari spesi da Rupert Murdoch nel 2005, quando MySpace era il re dei social network. Oggi Facebook è valutata 71 miliardi di dollari, il gap è ormai abissale. Più che una cessione è una svendita. La transazione potrbbe essere confermata nelle prossime ore.

MySpace aveva annunciato tagli di 500 posti di lavoro pari al 47% della forza lavoro, ma la ristrutturazione non riguardava l’Italia. Secondo AllThings D Myspace dovrebbe licenziare metà dello staff. conta oggi 34.9 milioni di visitatori mensili.

News Corp. ha già un piano B se non andasse in porto l’acquisizione da parte di Specific Media. Continua le trattive con Golden Gate Capital, private-equity  di San Francisco ed altre parti interessate, per chiudere il capitolo “fallimento News – MySpace” in fretta. Nell’ultimo biennio MySpace ha cercato di riconvertirsi da social network a hub multimediale, ma l’operazione non ha salvato MySpace dalla svendita.

MySpace di Rupert Murdoch vale solo 35 milioni di dollari
MySpace di Rupert Murdoch vale solo 35 milioni di dollari
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore