La Cina sorpassa gli USA: è il più grande mercato smartphone al mondo

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Le ambizioni di Alibaba e Xiaomi, l'avanzata delle startup cinesi

Canalys riporta che nel primo trimestre 2012 è avvenuto il nuovo sorpasso della Cina sugli USA: nel mercato smartphone. Ma se negli USA le vendite sono cresciute del 5%, a correre è la regione Asia Pacifico con un balzo dell’81%

Un nuovo sorpasso della Cina sugli USA, dopo quello sui brevetti, negli utenti online e la corsa nel mercato Pc e server. La Cina è ufficialmente il più grande mercato smartphone al mondo. Lo certifica la società di analisi Canalys, che da anni sottolinea l’influenza del locale mercato app store e delle tendenze canale. Con mezzo miliardo di utenti online, la Cina ha lo scettro anche del mercato smartphone.

Canalys riporta che nel primo trimestre 2012 è avvenuto il nuovo sorpasso della Cina sugli USA: dopo quello dei navigatori online e quello dei brevetti, ora nel Mobile, il mercato a più forte crescita. Le vendite globali degli smartphone hanno messo a segno un incremento del 45% anno su anno, totalizzando 146 milioni di unità. Ma se negli USA le vendite sono cresciute di un modesto 5%, a correre è la regione Asia Pacifico con un significativo balzo dell’81%.

Le vendite di smartphone in Cina sono raddoppiate, permettendo al re dei BRIC di superare per la prima volta le vendite di “telefonini intelligenti” negli Stati Uniti. In primo trimestre la Cina deteneva il 22% del mercato smartphone  globale contro il 16% degli USA. Fra i 10 paesi top nel mercato smartphone, metà sono ubicati nella regione Asia Pacifico, l’area “capitale” del Mobile.

Ad aiutare la Cina a sottrarre la corona agli USA è stato l’arrivo dell’iPhone presso due carrier cinesi, il che ha portato “Apple a veder crescere il suo market share al 19%” come afferma Nicole Peng, Canalys Research Director per la Cina. Ma la Cina è il “regno” della sud-coreana Samsung il cui market share in Cina è al 22%. Samsung ha saputo sfruttare al massimo i suoi canali di telefonia mobile, combinandoli con quelli degli operatori mobili, e ha adottato un  marketing efficace per trainare la spesa consumer.

Nokia invece crolla al terzo posto in Cina, anche se non è affatto da sottovalutare il debutto dei Nokia Lumia con Windows Phone presso due gestori mobili nel secondo trimestre: Nokia spera nel recupero del terreno perduto, dopo l’addio a Symbian.
In grande spolvero sono poi i vendor ci nesi, ZTE, Huawei e Lenovo, che hanno saputo beneficiare del competitivo ed aggressivo Android.

Canalys ritiene che le ambizioni dei tre vendor locali non siano confinate ai modelli low-cost, ma la strategia brand di Huawei per il 2012 punta a competere nell’high-end: nei prodotti e servizi ad alto valore aggiunto di fascia alta. “Huawei sta sviluppando una proposta marketing iù chiara, combinata con servizi cloud”.

Leggi: Un terzo di tutti gli smartphone Android sono venduti in Cina

Cina con mezzo miliardo di utenti online
Cina con mezzo miliardo di utenti online: è il primo mercato smartphone

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore