La classifica dei supercomputer

ComponentiWorkspace

Ibm al comando della Top500 con BlueGene/L

La classifica dei 500 supercomputer più potenti al mondo incorona al primo posto BlueGene/L di Ibm, con 135,5 TeraFlops, il doppio del record di sei mesi fa con cui Ibm aveva sorpassato Nec. Si piazza al secondo posto un altro supercomputer della famiglia BlueGene di BigBlue, forte di ben 6 supercomputer nelle prime dieci posizioni della classifica, seguito da Sgi e Nec. Ibm ha il 58% della potenza di calcolo di tutti i sistemi in classifica, mentre HP pur ridimensionata si consola con il 13% della potenza totale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore