La controversia radiofonica

AccessoriWorkspace

RIAA e Pioneer si scontrano in tribunale

Il contenzioso tra Pioneer e RIAA arriva ora nelle aule di tribunale. Oggetto della controversia è XM2go, la nuova radio digitale realizzata da Pioneer che permette di registrare le trasmissioni radiofoniche satellitari in formato compresso. In altre parole con questo gioiellino si ascoltano oltre 170 stazioni radiofoniche e nello stesso tempo si possono registrare brani musicali che vengono convertiti direttamente in MP3. Basta dunque con il Podcast ora c’è il “Radio-cast”. Ma è proprio questo il pomo della discordia tra la RIAA, l’associazione dei discografici statunitensi, ed XM Satellite Radio, la radio digitale via etere ascoltata da oltre sei milioni di ascoltatori. A Mitch Bainwol, presidente di RIAA, non va giù che, sebbene l’uso di XM Radio preveda il pagamento di un abbonamento flat, gli ascoltatori possano registrare i singoli pezzi trasmessi via radio. Vedremo chi l’avrà vinta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore