La crociata di un onorevole contro il porno online

Marketing

Il deputato azzurro Enrico Nan presenta una proposta di legge per mettere uno
stop al sesso sul Web

L’onorevole di Forza Italia, Enrico Nan, in questi giorni si è reso protagonista di una crociata: non contro il solito Peer to peer, bensì contro la pornografia su Web. In un’estate calda sul fronte tragico degli stupri e delle violenze sulle donne, ha presentato una proposta di legge che si basa sull’equazione: la causa dell’aumento delle molestie è da imputare all’eccessiva proliferazione di materiale pornografico circolante anche in Rete. Il deputato azzurro vuole quindi imbavagliare la Rete in nome di Internet senza sesso online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore