La cura Hurd funziona

AziendeMercati e Finanza

Nel quarto trimestre dell’anno, Hewlett Packard conquista la leadership del
mercato Pc.

Il miglior trimestre da diversi anni, così Mark Hurd, chairman e ceo di Hp, ha commentato i risultati ottenuti nel corso dell’ultimo quarter, concluso lo scorso 31 ottobre. L’azienda, che ha sorpassato la rivale Ibm nella classifica dei Pc, ha riportato un fatturato di 24,6 miliardi di dollari, con una crescita del 7% rispetto al corrispondente trimestre dell’anno passato, portando l’intero esercizio fiscale a quota 91,7 miliardi, contro i 90 miliardi stimati dagli analisti per Ibm, che chiude l’esercizio al 31 dicembre. A conferma dell’ottimo andamento di Hp, il balzo compiuto dagli utili arrivati a quota 1,7 miliardi contro i 416 milioni dell’anno scorso. Secondo Hurd, questa ripresa è frutto della profonda riorganizzazione della forza vendita messa in atto lo scorso anno, di cui lui è stato il principale artefice. La soddisfazione di Hurd deriva anche dal fatto che la crescita ha riguardato tutti i settori di business dell’azienda. Il fatturato del Personal systems group (Psg) è aumentato del 10% e le unità vendute del 16%, con profitti passati da 200 milioni di dollari a 336 milioni attuali. L’Imaging and printing group (Ipg) è cresciuto rispettivamente del 7% e del 17%, trainato dalle vendite della stampanti laser a colori e soprattutto dai sistemi multifunzione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore