La Ecdl sempre più diffusa anche in Italia

Management

Anche lItalia tra i 17 paesi che hanno sottoscritto il programma European Computer Driving License

Se ne parla già da anni, ma ora la patente europea per linformatica dovrebbe acquisire nuova importanza anche in Italia. LItalia è uno dei 17 paesi membri dellEcdl (European Computer Driving License), un programma di sviluppo comune per stabilire i requisiti standard sulle competenze informatiche dei cittadini dellUnione. Chi ottiene lEcdl, si vede certificate delle buone competenze sul personal computer e un corretto utilizzo delle tecniche di navigazione in Rete. LItalia è rappresentata nel progetto dallAssociazione Italiana per lInformatica ed il Calcolo Automatico, lorganizzazione che ha siglato un protocollo dintesa in materia con il Ministero della Pubblica Istruzione. Per conseguire il patentino, si deve acquistare la Skills Card, una tessera venduta a 100.000 lire + iva dove saranno registrati gli esami superati. Per arrivare al riconoscimento, si devono superare 7 prove (sei scritte e una orale) che partono dai test sulle conoscenze base del pc allelaborazione di fogli elettronici, database e di operazioni sulle reti telematiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore