La fabbrica delle idee

Management

Levoluzione nel campo della masterizzazione ha portato nelle case di ognuno di noi periferiche sempre più veloci, in grado di creare una varietà di Cd, prima inimmaginabile.

Fino a pochi anni fa larte di creare i Cd era coltivata solo dalllite informatica, tanto determinata o incosciente da acquistare un masterizzatore a prezzi elevatissimi. Poi lacquisto di un masterizzatore standard o, meglio ancora, di un masterizzatore in grado anche di riscrivere i Cd, diventato alla portata di tutti, ed oggi i nuovi computer vengono venduti con una periferica di questo tipo gi installata nella configurazione base. Nel frattempo anche i software si sono evoluti e hanno contribuito a rendere sempre pi facile la creazione dei Cd. Microsoft stessa ha incluso nel suo ultimo Windows Xp la possibilit di creare Cd dati e audio, semplicemente trascinando i dati sullicona del masterizzatore; unintegrazione impensabile, fino a qualche anno fa. I prezzi delle periferiche si sono abbassati e la velocit di scrittura ha raggiunto picchi di 40x. Laccoppiata software/hardware quanto mai importante, ma pensiamo sia fondamentale un ottimo software piuttosto che lultimo modello di masterizzatore, a patto che comunque sia in grado di supportare le pi recenti tecnologie. Ai classici Cd-Rom si sono inoltre uniti, negli ultimi tempi, anche i pi moderni e capienti Dvd che, per quanto non si sia ancora affermato uno standard preponderante, sono gi una buona soluzione per creazioni multimediali audio/video e per risolvere alcune problematiche legate al backup.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore